arflex-Botolo-poltrona-design-Cini-Boeri-tessuto-pelliccia-schienale-senza-braccioli-alta-bassa-sfoderabile-hospitality-iconico-anni70-progetto-lusso-madeinitaly-moderno-contemporaneo
arflex-Botolo-poltrona-design-Cini-Boeri-tessuto-pelliccia-schienale-senza-braccioli-alta-bassa-sfoderabile-hospitality-iconico-anni70-progetto-lusso-madeinitaly-moderno-contemporaneo

Poltrona - Versione bassa
Poltrona - Versione alta

Bonsai small table

Designed by Claesson Koivisto Rune 2016

Bonsai si ispira alla riflessione sull’estetica e sulla cultura giapponese.

Botolo - Low version

Designed by Cini Boeri 1973

Cini Boeri progetta Botolo nel 1973, dando vita ad un nuovo stile di design, dove si poteva scegliere l’altezza delle gambe per avere nella...

Marechiaro

Designed by Mario Marenco 1976

L’estrema essenzialità formale di questi imbottiti, progettati nel 1976 dall’architetto Mario Marenco, ne fanno un prodotto tuttora attualissimo.

Alba

Designed by Bernhardt & Vella 2018

Alba è una libreria per esporre e contenere, dall'eccezionale versatilità compositiva. I ripiani, grazie al fissaggio con un singolo perno,...

Cradle armchair

Designed by Neri&Hu 2017

La sua caratteristica è basata sulla struttura : una costruzione classica triangolare, che si ripete più volte intorno al prodotto, così da...

Island 98 x 98

Designed by Bernhardt & Vella 2013

Il disegno minimale della struttura è generato da un’idea di sottrazione della materia.

Botolo - Low version

Designed by Cini Boeri 1973

Cini Boeri progetta Botolo nel 1973, dando vita ad un nuovo stile di design, dove si poteva scegliere l’altezza delle gambe per avere nella...


designed by

Cini Boeri

Laureata al Politecnico di Milano nel 1951, inizia l’attività professionale indipendente nel 1963 (dopo un primo periodo di collaborazione con Marco Zanuso) occupandosi di architettura e design.
Progetta in Italia e all’estero case unifamiliari, appartamenti, negozi, dedicando grande attenzione allo studio della funzionalità dello spazio in abitazioni di ridotte superfici e ai rapporti psicologici tra l’uomo e l’ambiente. Nell’ambito del disegno industriale si occupa in modo particolare del progetto di elementi per l’arredo e componenti per l’edilizia.
Diverse sue realizzazioni sono presenti in musei ed esposizioni internazionali ed è vincitrice di numerosi premi, tra cui, nel 1979, un Compasso d’Oro. Tiene corsi alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e conferenze nelle università di varie città del mondo. Pubblica, tra gli altri, “Le dimensioni umane dell’abitazione" (Milano, 1980).

arflex
Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.