Jean Nouvel

Voleva fare il pittore, ma alla fine ha preferito l'architettura, che per lui è "arte visiva, produzione di immagini". Jean Nouvel è l'ultimo degli esistenzialisti, il nero è il suo colore, il cinema la sua fonte d'ispirazione. È un architetto del presente.
Dopo il diploma alla Scuola nazionale superiore di Belle Arti di Parigi nel 1972, Jean Nouvel apre il suo studio. La svolta arriva nel 1981, quando si aggiudica il concorso per l’Institut du Monde Arabe di Parigi.
Da allora ha ricevuto molti riconoscimenti, dal Grand Prix National d’Architecture alla Medaglia d’oro del Royal Institute of British Architetcts, fino al Leone d’oro della Biennale di Venezia. Nel 2008 è stato insignito del prestigioso premio Pritzker Award, il Nobel per l’architettura.
L'attività di design dell'Atelier Jean Nouvel risponde alla volontà di sviluppare un “design di architettura”, per progettare oggetti che si adattino allo spirito dell'epoca. 
 

Prodotti realizzati da Jean Nouvel

arflex
Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.